Sopravvivere un giorno con uno smartphone
al posto del portafogli.





Una sperimentazione con 60 tester dotati di uno smartphone NFC, una SIM dedicata,
un conto carta d'appoggio e un mese di tempo. Oltre 600 transazioni in 200 esercizi commerciali, anche all'estero, per provare il futuro dei pagamenti. Perche' vogliamo che presto questa tecnologia sia disponibile per tutti.




NFC e' l'acronimo di Near Field Communication, ma in parole piu' facili e' una tecnologia che permette di far comunicare apparecchi diversi semplicemente avvicinandoli tra di loro a pochi centimetri. In questo modo quindi e' possibile scambiare informazioni tra uno smartphone e un POS, entrambi equipaggiati con questa stessa tecnologia.

Pagare con l'NFC e' semplicissimo: e' sufficiente aprire l'applicazione dedicata, attendere che l'esercente indichi l'importo sul POS, abilitare il pagamento e avvicinare lo smartphone al terminale. In pochi istanti un segnale sonoro avvisa dell'avvenuto pagamento, seguito dallo scontrino.
Per importi superiori a 25 euro e' necessario l'inserimento del PIN.

Prima di tutto occorre uno smartphone NFC, una SIM anch'essa con tecnologia contactless, un conto di appoggio e un'applicazione mobile dedicata.

I terminali POS abilitati a ricevere pagamenti contactless si stanno diffondendo rapidamente; sono sempre di piu' gli esercenti piccoli e grandi che dispongono di un POS con tecnologia NFC: dai grandi supermercati alle catene di ristorazione e fast food, ma anche negozi di abbigliamento, articoli sportivi e taxi delle grandi citta'.
       
          
              
 Lo scenario dei mobile payments   La Community dei 60 tester di Banca Mediolanum:
analisi dell'utilizzo e risultati dell'indagine
   Pagare e' un atto sociale:
i mobile payments aprono il vaso di Pandora del banking
   La prova Mobile Survive:
sopravvivere un giorno con uno smartphone al posto del portafogli
   Prospettive e orientamento al futuro... arrivederci alla prossima innovazione! 
    
Fabrizio Fornezza
La community dei tester: survey e analisi dei dati
Carlo Alberto Carnevale Maffe'
Pagare e' un atto sociale




Fare colazione, prendere un taxi, comprare un gadget tecnologico, bere un frullato, scegliere una nuova t-shirt,
trovare un regalo in un negozio di belle arti, fare un aperitivo fuori citta'.
7 missioni da compiere solo con lo smartphone per conquistare 7 badge. Piu' due badge speciali a sorpresa.